FONDENTE PERÙ – Domori – 50 gr

4,90

Una barretta da 50 grammi con un’impronta sociale positiva, realizzata con cacao Trinitario proveniente da piccoli produttori locali in Perù, originario specificamente dal fiume Apurimac nel sud del paese. Questo cacao rappresenta un ibrido di recente creazione, caratterizzato da note di fiori, caramello e crema di latte. Presenta una delicatezza evidente, accompagnata da un’acidità discreta e un gusto fresco, che lo rendono un ingrediente ambito sia nella pasticceria che nei cocktail di alta qualità.

Disponibilità: Disponibile (ordinabile)

COD: CHC-DOM-PERU Categorie: , Tag: , , , , , , ,

Domori S.p.A. ha sede a None, alle porte di Torino, dove è situato lo stabilimento di produzione. Sin dalla nascita nel 1997, Domori è stata una vera rivoluzione per il mondo del cacao: è stata la prima azienda di cioccolato a impiegare solo cacao fine, puntando sull’alta qualità. La prima a produrre un cioccolato con cacao Criollo, il più raro e pregiato in assoluto. La prima a controllare la filiera a partire dalle piantagioni, situate in Sud America e America Centrale, e ad avere una piantagione di proprietà che le ha permesso di recuperare in campo la biodiversità del cacao Criollo. La prima a riscoprire e utilizzare per il cioccolato fondente una formula antica e semplice: pasta di cacao e zucchero. La prima a realizzare una tavoletta 100% Criollo. Infine, la prima a creare un Codice di Degustazione del Cioccolato per scoprire le infinite sfumature del cacao aromatico.

Oggi Domori è parte del Polo del Gusto, la holding Gruppo illy che raccoglie tutte le attività extra caffè, e oltre ad essere un’azienda leader nella produzione di cioccolato di altissima qualità è diventata distributore per l’Italia di una collezione di prodotti di eccellenza: dai tè Dammann Frères, alle confetture Agrimontana passando per i pregiati vini Mastrojanni e lo Champagne Barons de Rothschild. Nel 2019 inoltre, ha annunciato la sigla di un accordo per l’acquisizione di Prestat, uno dei brand di cioccolato più amati del Regno Unito e fornitore della Casa Reale inglese. Questa acquisizione consente a Prestat di avere accesso all’esclusiva materia prima utilizzata da Domori e di poter quindi integrare nella propria produzione il controllo dell’intera catena del valore, “dalla pianta al truffle”.

Grazie al suo approccio innovativo e volto alla costante ricerca dell’eccellenza oggi il fatturato di Domori supera i 20 mln € e i suoi prodotti sono venduti in Italia e nei principali mercati esteri. Dal 23 Luglio 2020, Domori ha modificato la propria ragione sociale in Domori S.p.A. e ha deciso di diventare una Società Benefit. In qualità di Società Benefit la società intende perseguire finalità di beneficio comune e operare in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territori e ambiente, beni e attività culturali e sociali, enti e associazioni ed altri portatori di interesse.

Una delicata freschezza e una discreta acidità arricchiscono il profilo sensoriale di questo cacao proveniente dall’entroterra peruviano, coltivato nelle terre abbracciate tra i fiumi Ucayali e Marañon. Fu lungo il fiume Ucayali che fu registrato il primo contatto europeo con il cacao sudamericano, ed è tra i generosi corsi d’acqua del Perù che potrebbero risiedere le origini più selvagge del cacao: queste stesse terre potrebbero essere il luogo di nascita di tutte le specie di Theobroma, la pianta del cacao, esistenti.
Fondente Perù incarna la redenzione sociale: il cacao Trinitario selezionato da Domori proviene dalla cooperativa Sumaqao, che riunisce piccoli produttori marginalizzati locali che hanno recuperato i loro mezzi di sussistenza attraverso la coltivazione del cacao in tre aree principali: Vrae, Ayacucho e San Martin.

Tipo di coltivazione: Trinitario ibrido con una forte presenza di Criollo.

Paese e regione di origine: Perù, con due centri geografici principali: le valli dei fiumi Ucayali e Marañon, che convergono nel Rio delle Amazzoni. Le aree di produzione sono divise in 5 regioni: VRAE, Ayacucho, Cuzco, Junin, Ucayali e San Martin.

Note di degustazione: Molto delicato con un’acidità discreta e un gusto fresco che lo rende un ingrediente ricercato nella pasticceria e nei cocktail high-end.

Note di conservazione: il prodotto deve essere conservato in un luogo fresco e asciutto, lontano da odori, ad una temperatura compresa tra 14°C e 20°C.

Ingredienti: pennini di cacao peruviano (70%), zucchero di canna (30%). Può contenere tracce di soia, latte e noci.

Peso 0,050 kg
Dimensioni 11,5 × 11,5 × 1,5 cm
Valori nutrizionali per 100 grammi:

Valore energetico: 557,5 kcal / 2316 k
Grasso: 38,5 g
Di cui acidi grassi saturi: 14 g
Carboidrati: 36.5 g
Di cui zuccheri: 30
Fibra: 10,5 g
Proteine: 11
Sale: 0,005 g

Ti potrebbe interessare…

Carrello